Giovani

Basta che voi siate giovani perché io vi ami assai

Il Salesiano Cooperatore è “corresponsabile nel vivere il Da mihi animas in serena comunione con chi ha nel cuore la causa dei giovani”.
 
“Il mondo ha bisogno di una Famiglia Salesiana - ha detto Don Ángel Fernández Artime, Rettore Maggiore - e di una associazione di Salesiani Cooperatori che possa dire una parola e difendere sempre e dappertutto i ragazzi e le ragazze del mondo: siamo nati per loro, siete nati per i giovani, non per fare un movimento che pensa a garantire la vita per se stessi: è quello che dico sempre a tutti i salesiani nel mondo”.
 
E ha concluso indicando tre pilastri: “Al centro Gesù, come garanzia della nostra vocazione cristiana e salesiana; sempre per i ragazzi e i giovani; per garantire la difesa di quelli che non hanno difesa. Che questa sia una vera missione della Famiglia Salesiana”.

Un salesiano cooperatore da buon salesiano, non può non avere a cuore i giovani e sentirsi chiamato in causa in ogni contesto e situazione che vede i giovani come protagonisti, specialmente i più poveri e abbandonati. Certo oggi le situazioni di abbandono e povertà non sono più solo quelle del tempo di don Bosco e quindi oggi più che mai serve la capacità di osservare ed ascoltare per poi poter amare, agire e accompagnare.

Dal recente Workshop per settori di animazione, tenutosi a Firenze nell'Ottobre 2019, siamo partiti ad analizzare le Linee Guida per la Pastorale Giovanile in Italia, promosse dalla CEI dopo il recente Sinodo della Chiesa sui giovani.
Dal lavoro e dal confronto ne è uscito un VADEMECUM per tutta la nostra Associazione a livello di Regione Italia-Medio Oriente e Malta. 

Lo puoi scaricare cliccando sui collegamenti  qui sotto:
          














Volantino esterno                                                                                                                                       Volantino interno
 
Per informazioni, idee, suggerimenti, proposte e progetti, ma anche solo per una condivisione puoi contattare il referente per i Giovani del Consiglio provinciale scrivendo una mail a : 
giovani@sscc.lombardia.it